HOTEL, VIAGGI

La Starwood Hotels & Restors Worldwide Incorporation ha firmato un accordo con l’impresa Nakheel per aprire il Saint Regis Dubai The Palm, un hotel che promette di diventare tra i più lussuosi del mondo.

La struttura sarà aperta nel 2018 e farà parte della Palm Tower, un edificio che già contiene 52 negozi di lusso e che svetta al centro dell’isola Palm Jumeirah di Dubai. The Palm sarà il quinto hotel della catena Saint Regis ad aprire i battenti negli Emirati Arabi.

 

st-regis-dubai-the-palm-jumeirah2

 

Una piscina da sogno. «Non vediamo l’ora di costruire una relazione a lungo termine con Nakheel, introducendo il marchio St. Regis e la sua eccezionale ospitalità. Questa firma sottolinea la grande domanda di hotel ad alto profilo», ha affermato Michael Wale, presidente della Starwood Hotels per l’Europa, l’Africa e il Medioriente. The Palm offrirà 289 stanze e suite, occuperà i primi 18 piani della Palm Tower, mentre quelli superiori conterranno 504 appartamenti di lusso. Soprattutto, però, l’hotel avrà due piscine, di cui una sarà collocata al cinquantesimo piano, a 210 metri di altezza, e occuperà l’intera estensione dell’edificio, offrendo così una visione a 360 gradi sul Palm Jumeirah, sul Golfo Arabo e sullo skyline di Dubai. Questa piscina sarà una delle più spettacolari del mondo, oltre ad essere una delle più alte. Insomma, l’ennesima meraviglia degli Emirati.

 

Dubai_Wingsuit_Flying_Trip_(7623566780)

 

Un sistema ben studiato. Gli ospiti del St. Regis potranno dunque nuotare a mezz’aria, rilassarsi con tutti i comfort e poi, dopo essere saliti al 51esimo piano, potranno gustare pranzi delicati e prelibati, forniti dal St. Regis Butler Service. Non è tutto: la Palm Tower sarà collegata al nuovo Nakheel Mall, che aprirà quest’anno. Al suo interno ci saranno 350 negozi, un multisala Vox da 15 schermi, 12 ristoranti e persino un centro medico. Evidentemente, si è fatto in modo che chi alloggi al The Palm non abbia di che lamentarsi: avrà tutto a portata di mano. Vicino all’edificio, inoltre, i visitatori potranno passeggiare nell’Al Ittihad Park e recarsi al Palm Monorail, che ha collegamenti diretti con i sistemi tramviari e metropolitani dell’Emirato.

Qualche notizia in più. Il Saint Regis The Palm è uno dei dieci progetti di accoglienza turistica su cui Nakheel sta lavorando a Dubai, incluso lo Starwood’s W Dubai – The Palm, che inizierà a essere funzionante nel 2017. Il Saint Regis ha fatto il suo debutto nel mondo mediorientale nel 2011, con il St. Regis Saadiyat Island Resort, ad Abu Dhabi. Da allora, la catena di è diffusa a macchia d’olio, aprendo un hotel a Doha, un altro ad Abu Dhabi e, nel 2017, in Giordania, con il St. Regis Amman. (fonte)

SEGUICI SU FACEBOOK:

Commenta

commenti