PREZIOSI

Un profumo è un dettaglio lussuoso quanto un gioiello e pur se intangibile e del tutto invisibile sa come farsi notare, tanto più se parliamo di una fragranza davvero speciale come Fougère Royale de Houbigant che è appena stato riproposto in una confezione rinnovata.

Fougere Royale de Houbigant

Si tratta di una proposta declinata al maschile che ha scritto la storia stessa della profumeria di lusso. È stato creato nel 1882 dal naso Paul Parquet e ha rivoluzionato l’intero settore delle fragranze oltre ad essere il primo Fougère della storia. Il suo creatore è diventato un nome mitico della profumeria di alto livello grazie ad un innovativo – per l’epoca – bouquet verde e fresco, che ricorda l’aroma dei boschi.

In apertura del jus troviamo sentori freschi di bergamotto, erbe mediterranee, lavanda e camonilla che insieme a geranio, rosa di maggio, cannella e chiodi di garofano che ci conducono nel cuore del profumo. In chiusura si avvertono accordi di ambra, muschio di quercia, salvia e cumarina.

profumo-Fougere-Royale-de-Houbigant

È quest’ultimo elemento a farsi notare sopra a tutto gli altri perché fu usato per la prima volta in assoluto proprio in questo particolare profumo, diventando celebre. Si ricava da una materia prima naturale, la fava tonka, e ricorda note vanigliate.

Oggi quella mitica fragranza è stata riproposta in uno splendido flacone dal gusto rinnovato secondo il design contemporaneo, pur senza dimenticare le sue origini storiche. Si vende esclusivamente nella preziosa versione eau de parfum a 125 euro per il flacone da 100 ml. Esiste però anche un extrait de parfum, più intensi e concentrato, dedicato ai veri intenditori e proposto a 450 euro per lo stesso formato da 100 ml. (fonte)

SEGUICI SU FACEBOOK:

Commenta

commenti